Come preparare un ottimo caffè freddo: ricetta e preparazione

Il caldo estivo si fa sempre più incombente e cambia radicalmente le nostre abitudini alimentari. La possibilità di godere di cibi e bevande calde si riduce in maniera notevole in favore di quelli più adatti al periodo estivo.

In tal senso il settore delle bevande vede emergere le bibite più fresche, gradevoli per il corpo e per la mente. Il thè freddo e altre bibite rinfrescanti (ci raccomandiamo di non esagerare) sono sempre più ricercate e utilizzate soprattutto dai più giovani.

Anche il caffè non può essere da meno: abbiamo già visto come preparare un perfetto Frappuccino come quelli di Starbucks, oggi invece andremo a capire come preparare un caffè freddo fatto in casa. Una ricetta semplice e gradevole che vi farà ben figurare con ospiti e amici.

La preparazione del caffè freddo

La preparazione del caffè freddo fatto in casa è molto semplice e veloce. Prima di tutto dovete preparare il caffè, in macchinetta o nella moka è indifferente e dipende soltanto dalle vostre abitudini. Una volta pronto il caffè bisogna subito zuccherarlo (anche qui fatelo secondo le abitudini di chi andrà a gustare la deliziosa bevanda) e poi vi consigliamo un piccolo tocco di originalità in più che consiste nell’aggiunta di un cucchiaio di gelato al fior di latte delle migliori marche.

Piccoli accorgimenti per un caffè perfetto

Con questo piccolo accorgimento renderai più cremoso il tuo caffè freddo fatto in casa e allo stesso tempo darai il tocco di gusto adatto a stupire i tuoi ospiti. Una volta completata questa fase dovrai inserire il composto all’interno di un contenitore di vetro (preferibile che sia una bottiglia) per poi farla riposare in frigorifero per qualche ora.

Una volta raggiunta la temperatura adeguata, potrete togliere la bottiglia dal frigo e versare il composto nelle tazzine (o in bicchierini di vetro se preferite) e servirla ai vostri ospiti.

Modi sfiziosi per servire il caffè freddo

Una volta visto come preparare la versione base del caffè freddo, vi suggeriamo qualche piccola versione alternativa che farà leccare i baffi ai fortunati fruitori della bevanda.

Visto che il risultato che si ottiene preparando questa sfiziosa ricetta è un composto freddo, possiamo preparare qualcosa di simile a una granita di caffè. Basterà mettere il composto per qualche ora nel freezer e, una volta raggiunta la giunta consistenza, di sicuro non sfigurerete applicandone sulla sommità una spruzzata di panna: un tocco di gusto goloso che farà contenti soprattutto i più piccoli (ma con loro non esagerate col caffè!).

Potete sostituire la panna con della sambuca o con un amaro a vostra scelta: insomma, le possibilità sono infinite, basta dare sfogo alla propria fantasia!

Pronti a gustare un delizioso caffè freddo?!

Saremo felici di sapere che cosa ne pensi

Leave a reply